Moda vintage ed etica a San Miniato

Evento di apertura della Gare du Vintage 2.0

Moda etica, giovane imprenditoria solidale, inclusività e sostenibilità. Queste le parole chiave del nuovo progetto attivato presso l’Associazione La Stazione di San Miniato, dopo un periodo di stop che ha portato però i volontari e le volontarie e progettare tante nuove attività.

La Gare du Vintage” è un progetto attivato nel 2013 a supporto di tutte quelle buone pratiche direttamente connesse con la moda, la produzione di abiti, il riciclo e l’upcycling, il consumo critico ma anche la valorizzazione dell’artigianato locale e sostenibile, ancora meglio se giovane e femminile. La scorsa primavera, un gruppo di volontarie ha ripreso il progetto e, con un piccolo re-branding che ha portato ad aggiungere “2.0” al nome, ha avviato un nuovo percorso che, si spera, sarà lungo e fruttuoso.

Il 20 novembre 2021, La Gare du Vintage 2.0 apre le sue porte al pubblico con un Open Day che segna ufficialmente il riavvio del progetto e il suo incontro con la cittadinanza. Dalle 16, le ragazze de LGDV 2.0 accoglieranno gli ospiti con una collezione autunno/inverno di capi vintage e preloved, accuratamente selezionata e con prezzi ultra-sostenibili. Per rendere l’evento più “interattivo” i/le partecipanti potranno portare con loro 3 capi usati ma abbandonati negli armadi (chi non ne ha?) a cui LGDV 2.0 cercherà di dare nuova vita. In cambio, chi porta gli abiti avrà un buono da spendere al negozio.

Il tutto sarà condito da:

Bazin, laboratorio di sartoria etica e solidale di Santa Croce sull’Arno che presenterà una piccola linea di accessori “Bazin x LGDV 2.0” recuperando tessuti di abiti non più utilizzabili attraverso tecniche di upcycling

– Una piccola mostra a tema di Federica Baldassarre, artista e fumettista locale

Bollicine e rosati km0, sponsered by Maciste Wine Bar e i Vignaioli Urbani Mistici di Empoli

In attesa di tante novità e tanti futuri progetti all’insegna della sostenibilità e dell’inclusione, La Gare du Vintage 2.0 vi aspetta a San Miniato basso, Piazza della Stazione 1.

Ricordiamo che in questo weekend si terrà a San Miniato (alto) anche la mostra mercato del tartufo, quale migliore occasione per prendere un treno, passare da LGDV 2.0 (si trova proprio alla stazione!) e poi salire a scoprire le meraviglie enogastronomiche del territorio?

Per tutte le info, seguite i canali:

Instagram & Facebook: @lagareduvintage2.0

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.