Foto, arte e libri: gli appuntamenti da non perdere

Questo fine settimana ci sono alcuni eventi da non perdere, per tutti coloro appassionati all’immagine e all’arte: Photolux Festival, Lucca Art Fair e la presentazione di FUORI!!!

Torna Lucca Art Fair, la fiera d’arte moderna e contemporanea giunta quest’anno alla sesta edizione, dal 20 al 22 maggio, in una nuova location ovvero al Real Collegio di Lucca.

L’edizione 2022 – spiega Paolo Batoni, direttore e ideatore della manifestazione – rappresenta il ritorno di un rito, di una pratica, quella della fiera d’arte, che riunisce le persone, crea un legame, una totalità, una comunità, che va oltre il concetto commerciale di fiera e della sua funzione di incontro tra artisti e compratori, continuando così a ricreare in tutti i suoi aspetti quel percorso che costituisce la realtà del sistema arte e che ora riprende con rinnovata gioia e vigore.”

Rinnovato anche il format della kermesse, che racchiude trentotto gallerie dislocate sui due piani del Real Collegio, dove troverà spazio la nuova sezione Spotlight (al piano terra), incentrata sull’arte di metà XIX secolo e inizio del XX, con uno speciale dedicato ai contemporanei del passato. La sezione ospiterà le prime rappresentazioni sul vero – con i Macchiaioli in particolare – per arrivare fino alle Avanguardie storiche di inizio ‘900, offrendo l’occasione di focalizzare un periodo tra i più prolifici dell’Ottocento italiano.

Al piano superiore la Main Section e Art Projects, sezioni costituite da gallerie del panorama italiano e internazionale, che ospiteranno una selezione di opere tra il periodo post-bellico e contemporaneo. Infine, Independent, la nuova sezione dedicata principalmente a project space.

Tra gli eventi collaterali Museum Partner, il nuovo progetto espositivo volto alla valorizzazione delle collezioni d’arte presenti nei musei civici toscani. Sarà il Museo Giovanni Fattori di Livorno a dare l’avvio con “Nascita di una collezione”, mostra che ripercorre le vicende dell’acquisizione della collezione del Museo. La mostra sarà composta da una selezione inedita di 22 disegni e stampe del pittore Giovanni Fattori e dei suoi amici e artisti.

Anche quest’anno sarà presente lo spazio Art Tracker, dedicato a due artisti under 35: Erika Pellici e Marco Rossetti, selezionati tra i finalisti del Combat Prize 2021 per rappresentare i giovani artisti italani. La mostra, dal titolo “Punti di incontro”, è curata da una under 35, Elisa Muscatelli e sarà ospitata nella Casermetta di Santa Croce sulle mura. Il progetto parte da una riflessione sulla terra di origine e sull’erranza, un movimento duplice, spaziale e mentale, che non permette la stasi in un unico luogo.

Gli orari della fiera sono i seguenti: venerdì dalle 17.00 alle 20.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00

Info su prezzi, gallerie presenti e altro: www.luccaartfair.com/visitatori

Photolux – You can call it love (21.05 – 12.06)

L’edizione 2022 del Photolux Festival presenta la molteplicità dei possibili approcci – alcuni nuovi e contemporanei, altri più classici e tradizionali – al tema dell’amore, che si traducono in storie e incontri unici e diversi.

Tra le mostre: Ferdinando Scianna, Erik Kessels, Seiichi Furuya, Robin Schwartz, Pixy Liao, Marta Bogdanska, Simone Cerio, Stefano De Luigi, Marco Tiberio, Laura Lafon + Martin Gallone, i vincitori degli Award del Festival, una grande retrospettiva che ripercorre la carriera cinematografica di Tinto Brass e la World Press Photo 2022.

Le location sono: Palazzo Ducale, Villa Bottini, Scuderie Ducali in Piazza San Romano, Palazzo Guinigi, Casermetta San Piero, Sotterraneo del Baluardo San Colombano.

Oltre alle mostre, letture portfolio, workshop, visite guidate e incontri molto interessanti per gli appassionati di foto.

Info: http://www.photoluxfestival.it/you-can-call-it-love/

Venerdì 20 maggio, alle ore 18.00, alla biblioteca Agorà di Lucca ci sarà la presentazione di F𝐔𝐎𝐑𝐈!!! con Francesco Urbano Ragazzi e Irene Panzani, curatrice di GIUNGLA.

Il volume, edito da Nero e a cura di Carlo Antonelli e del duo Francesco Urbano Ragazzi, con la collaborazione scientifica della Fondazione Sandro Penna/Fuori! e il sostegno di Levi’s, è uscito il 16 ottobre 2021, in occasione dei 50 anni dalla nascita del Fronte Unitario Omosessuale Rivoluzionario Italiano.

FUORI! è stato il primo mensile di rivoluzione sessuale del Paese. La pubblicazione oggetto della presentazione, consiste nella fedele ristampa dei primi tredici numeri della rivista e documenta una gloriosa stagione della lotta per i diritti civili: quella che va dal 1971 al 1974. Questo progetto editoriale inizia dal numero 0, distribuito quasi come una fanzine punk nei luoghi di incontro clandestino dell’epoca, fino al FUORI! Donna, il tredicesimo numero e primo a essere realizzato da sole donne.

FUORI! era un progetto editoriale molto all’avanguardia nello scenario italiano che raccoglieva reportage anche internazionali, contributi di scrittori e scrittrici e poeti famosi, attivisti/e dell’epoca, lettere di lettori e lettrici che raccontavano spaccati di vita dolorosi e difficili.

La presentazione si svolge in collaborazione con LuccAut
L’iscrizione è consigliata scrivendo a sofa.lucca@gmail.com

L’evento fa parte di GIUNGLA in collaborazione con il Comune di Lucca, la Biblioteca Civica Agorà e l’Orto Botanico, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ed il supporto di LAMM Centro Analisi, Farmacia Maffei e Mecenatismo contemporaneo.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.