Servizio Civile Universale con AICS Lucca

Fino alle 14.00 di mercoledì 26 gennaio 2022 è possibile presentare domanda per partecipare al progetto di servizio civile “SPORT IN ROSA” che si realizzerà tra il 2022 e il 2023 al Comitato Provinciale Aics di Lucca APS. I 2 volontari selezionati saranno impiegati per un anno, per 25 ore settimanali, ricevendo un compenso di 444,30 euro e collaboreranno alla realizzazione di un centro di promozione dell’attività fisica e motoria per le donne.

Ma cosa è il servizio civile universale?

Il servizio civile è impegnarsi in un progetto finalizzato alla difesa non armata e non violenta della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, con azioni per le comunità e per il territorio. Il servizio civile è nato nel 1972 come diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare; era quindi alternativo alla leva e in quanto tale obbligatorio. Quasi trent’anni dopo, con la legge 64 del 6 marzo 2001, veniva istituito il servizio civile nazionale su base volontaria, aperto anche alle donne. Nel 2017 il servizio civile da nazionale diventa universale, con l’obiettivo di renderlo un’esperienza aperta a tutti i giovani che desiderano farla.

Da quest’anno ogni singolo progetto inoltre, è parte di un più ampio programma di intervento che risponde ad uno o più obiettivi dellAgenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

SPORT IN ROSA, che risponde agli obiettivi dell’Agenda2030 n.3 (Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età) e n.4 (Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e un’opportunità di apprendimento per tutti), vuole sviluppare un piano di attività e di iniziative sportive rivolte alle donne di ogni età che contribuiscano al miglioramento delle condizioni di salute e al rallentamento dell’invecchiamento per le donne over65, al ritardo di disabilità, depressioni e riduzione delle facoltà mentali; sensibilizzare tutte le cittadine ad uno stile di vita sano e salutare, al diritto allo sport e al corretto impiego del tempo libero favorendo il processo di integrazione sociale e godendo al contempo dei benefici generati dalla pratica fisica, sportiva e motoria; supportare la diffusione della cultura sportiva, restituendo allo sport il ruolo di strumento utile per la ricerca della misura di sé e come mezzo di comunicazione e di partecipazione favorendo il miglioramento delle relazioni interpersonali; contribuire alla valorizzazione della figura della donna nel suo complesso promuovendo i valori positivi dello sport come strumento di crescita e di integrazione e superando ogni tipo di discriminazione.

Nel dettaglio le attività previste per i volontari saranno: predisposizione e avvio delle attività dello sportello informativo e di orientamento allo sport; promozione e supporto alla gestione telematica delle attività dello sportello; pianificazione, organizzazione e supporto all’attuazione di corsi sportivi e di tornei dedicati alle donne in diverse discipline sportive; promozione e attuazione di iniziative specifiche riguardanti lo sport come strumento di inclusione e parità di genere; realizzazione, pubblicazione e promozione di uno studio di settore e di materiale informativo contenenti i riferimenti all’offerta sportiva rivolta alle donne.

I volontari avranno il ruolo di organizzatori e promotori delle iniziative sportive, e saranno dunque figure rilevanti nella promozione dello sport quale strumento per diffondere i valori di socialità, lealtà, collaborazione e team-building, contribuendo allo sviluppo etico di ogni utente.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio 2022.

Per maggiori informazioni su come compilare la domanda e sui dettagli del progetto potete consultare la pagina dell’AICS di Lucca al seguente indirizzo: http://www.aicslucca.com/news.php?id=1249

Il servizio civile, una scelta che cambia la vita!

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.