Di cosa parlare con le nostre associazioni.

Newsletter n. 3 edizione 31 dicembre 2020 – a cura di AICS Comitato Provinciale di Lucca

Dopo un paio di numeri molto sperimentali e assai rustici, la newsletter del Comitato AICS di Lucca APS trova un titolo, e aggiusta un po’ il tiro. Niente di particolarmente elaborato, per ora, ma uno sforzo in più per rendere l’informazione un pochino più completa, più aperta e curiosa verso ciò che succede nel mondo – sia quello dello sport di base, o sia quello delle altre attività di interesse generale degli enti del terzo settore.

Esce quando c’è qualcosa da dire: di questi tempi, per fortuna o no, c’è spesso molto. Esce poi quando è importante segnalare qualcosa da fare insieme. In questo caso, speriamo che, presto, sia molto.

Si affianca alla consueta informazione che AICS fornisce attraverso il sito dove puntualmente e in tempi brevi sono riportati tutti gli aggiornamenti importanti per le varie attività, e attraverso le mail che vengono inviate agli associati.

Per darle diffusione maggiore sarà inoltre pubblicata regolarmente qui, tra le nostre pagine. A tal proposito vi ricordiamo che il nostro magazine è aperto e libero per tutti coloro che vi vogliono partecipare. Così, sempre se vi va, potete collaborare a farlo insieme a noi: nel modo che credete più opportuno, scrivendoci, raccontandoci storie o esperienze o anche solo inviandoci al ilrisvegliomag@gmail.com notizie e informazioni su quello che è e fa la vostra associazione. Ci penseremo noi a contattarvi e a pubblicarlo.

Pronti, via, con il sommario e una prima notizia piena di speranza.

1.Riaprono palestre, piscine, centri di danza. Lo ha detto il ministro Vincenzo Spadafora ad Agorà, un programma di Rai 3, martedì 29 dicembre. “Entro fine gennaio, contiamo di riprendere l’attività sportiva e quella sciistica, con le regole del Cts, con cui lavoriamo costantemente. L’obiettivo è fine gennaio per palestre, piscine, centri danza”. L’intervista si trova sulla pagina Facebook del ministro o puoi leggerne la sintesi che ne ha fatto la Gazzetta dello Sport. Se così sarà, noi siamo pronti da tempo.

2. E mentre aspettiamo la riapertura… possiamo continuare a fare sport con l’AICS, all’aperto per gli sport non di contatto, o allenandoci per competizioni di interesse nazionale. Per maggiori informazioni: https://www.aics.it/?p=84224.

3. Contributi a fondo perduto per le ASD e le SSD e richiesta di riesame per le domande non accolte. Scoprite come accedere al Fondo per il sostegno delle associazioni e società sportive dilettantistiche, istituito dal Decreto “Ristori” o come fare la rischiesta di riesame al seguente link.

4. Bonus per i lavoratori sportivi. Novità in arrivo. In sede di conversione in legge del Decreto Ristori, il Parlamento ha approvato un emendamento che fa sì che le eventuali risorse che residuano da tutti gli stanziamenti effettuati per le indennità ai lavoratori dello sport sono ripartite da Sport e Salute tra tutti gli aventi diritto, in parti uguali, ad integrazione dell’indennità erogata per il mese di dicembre 2020.

5. A proposito del decreto Ristori. E’stato convertito in legge. La legge di conversione – 18 dicembre 2020 n.176, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 319 del 24 dicembre – conferma le misure di interesse per l’associazionismo sportivo e del terzo settore approvate con i 4 decreti Ristori, in alcuni casi apportando alcune innovazioni. Per conoscerle tutte consulta l’articolo che AICS Leggi e Fisco gli ha dedicato.

6. Continuano le polemiche sulla legge delega di riforma dello sport

7. A che punto sono i decreti legislativi previsti dalla riforma dello sport?

8. Verso il Registro Unico degli Enti del Terzo Settore (RUNTS). La Toscana si attrezza.

9. Ripartire con il calcio giocato. 45 squadre a confronto. Oltre il 60% delle squadre iscritte al campionato amatori AICS hanno portato il loro contributo alla programmazione della ripartenza AICS nell’Assemblea che si è tenuta lunedì 28 dicembre. Una riunione bella, partecipata, appassionata, che ci ha reso fieri di fare attività con dirigenti e società che mostrano così tanta maturità e così tanto amore per il calcio praticato, e, se ci è permesso, per il calcio dell’AICS. La stragrande maggioranza degli intervenuti ci ha chiesto in primo luogo di fare in modo che già in questa stagione sportiva la sua squadra possa partecipare a manifestazioni di calcio: è l’impegno che ci siamo presi, insieme alle nostre squadre lavoreremo e lotteremo per raggiungerlo.

10. Voucher per minori e over 65 da utilizzare presso ASD e SSD affiliate AICS. Lo scorso 20 novembre Sport e Salute ha deliberato l’assegnazione di contributi integrativi, per l’anno 2020, a beneficio degli Organismi Sportivi affinché agevolino la pratica sportiva dei minori, degli over 65, dei soggetti con disabilità, che per particolari condizioni economiche, sociali o personali hanno difficoltà ad accedervi. Maggiori informazioni su modalità di presntazione delle domande e scadenze qui.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.