London Calling – album n.1

Londra è la patria della musica e nella sua storia ha tirato fuori nomi come i Beatles e i Rolling Stones, i Led Zeppelin e David Bowie, fino ai più recenti come Amy Winehouse, i Coldplay e gli Arctic Monkeys, passando per i Genesis o i Depeche Mode e gli Who e il punk dei Sex Pistols e dei Clash. Tanti per poterli elencare tutti, troppi i generi.

A Londra vengono creati ancora oggi nuovi modi di fare musica che poi si spandono nel mondo intero. Il Risveglio ha quindi una corrispondente da Londra che ci farà conoscere le novità provenienti dalla capitale e che vi consiglio di ascoltare perchè ha sempre avuto bei gusti musicali!

Il primo consiglio è Blume dei Nerija.

L’album di debutto dei Nerijia, giovane gruppo londinese di jazz contemporaneo, e’ un distillato di calore e vitalità! Hip hop, afrobeat, township music e soul si uniscono per generare una progressiva esplosione di entusiasmo contagioso. “Blume” e’ il tipo di album in cui perdersi in una sera di inizio estate, se non ci si oppone al suo flusso naturale.

MOOD: Post lockdown freedom. 

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.