Lucca Risuona, la rassegna per ripartire.

Lucca Risuona è una rassegna di tre spettacoli live promossa dalle associazioni WOM e Rockopera, grazie al contributo del Comune di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca, che si terrà nella cornice di Villa Bottini dal 10 al 12 settembre. La collaborazione tra queste due realtà cittadine è nata dopo il lockdown in un confronto su come sarebbe potuta essere la dimensione live nello scenario attuale.

In un’estate in cui la maggior parte degli eventi sono stati cancellati, in particolare quelli a carattere musicale, l’obiettivo di Lucca Risuona è di portare nella città una serie di show diversi tra loro dal punto di vista della proposta artistica, in modo da offrire ad un target ampio e variegato di pubblico la possibilità di tornare a godersi in sicurezza le emozioni dello spettacolo dal vivo.

La manifestazione infatti unisce le due anime degli organizzatori e il cartellone spazia dall’indie, al tributo al maestro Morricone, per finire con uno spettacolo comico. Il festival si pone come una boccata d’aria per tutti dopo i mesi invernali passati chiusi in casa: si canta, si ascolta la musica e si ride all’aperto nel rispetto di ogni sicurezza. La rassegna a Villa Bottini, infatti, seguirà tutti i protocolli in materia anti-Covid indicati dalla Regione Toscana, tra i quali i posti a sedere distanziati e l’utilizzo di mascherine.

La nascita della collaborazione tra WOM e Rockopera è stata spinta dalla situazione di attuale depressione che ha colpito il mondo della musica in generale, ma dei live e degli spettacoli in particolare, cercando di tirar fuori qualcosa di bello dalla criticità del momento – come ci ha detto David Martinelli, uno degli organizzatori del festival, citando anche De Andrè: Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior.

Ovviamente una rassegna del genere comporta dei rischi e un’esposizione molto forte ma abbiamo scelto di buttarci a capofitto nell’impresa piuttosto che stare con le mani in mano, cercando di unire la voglia di fare musica e spettacolo live al rispetto delle attuali regole di sicurezza (capienza massima, posti a sedere, controlli all’ingresso).

C’è stato anche un confronto con colleghi e promoter italiani e toscani del comparto festival estivi, soprattutto indie ed indipendenti, e tutti stanno provando a ripartire con formule sicure. Ovviamente la collaborazione con gli enti pubblici in questa fase è fondamentale soprattutto per tutelare al meglio il pubblico e garantire il pieno rispetto delle norme.”

I concerti inizieranno alle ore 21.00 ma i cancelli aprono alle 19.00 e gli organizzatori raccomandano di arrivare in tempo e non last minute per evitare assembramenti e lunghe file all’ingresso. Dentro il giardino di Villa Bottini c’è la possibilità di acquistare cibo quindi arrivare prima permetterà di godere della location, mangiando e bevendo sul prato al tramonto, nel clima gradevole di settembre.

Ecco il programma della tre giorni:

Nella prima serata di Lucca Risuona (giovedì 10 settembre) si esibirà Dente, uno dei cantautori che ha contribuito maggiormente alla definizione del genere indie in Italia, accompagnato in apertura da Ciulla, talentuoso musicista lucchese fresco della sua recente pubblicazione “Album dei ricordi” uscita per l’etichetta Costello’s Records. Venerdì 11 andrà in scena Morricone History, un tributo a Ennio Morricone realizzato dalla Cinema Orchestra/Ensemble A.Modigliani, un’orchestra di trenta elementi che ripercorre la carriera del maestro recentemente scomparso tramite i suoi più grandi successi. La serata di chiusura, sabato 12, avrà come protagonista Jonathan Canini, promettente comico toscano seguitissimo sul web.

I biglietti sono acquistabili online su ticketone e hanno dei prezzi abbordabili in modo da favorire la presenza di tutti, visto il momento in cui stiamo vivendo. Sulla pagina Facebook della rassegna potete trovare tutti i link utili.

Questa è l’edizione 0 del festival ma gli organizzatori auspicano che possa avere un seguito ed essere riproposta in futuro, forte anche del periodo del Settembre Lucchese. Anche noi ci auguriamo che sia così e vi invitiamo a partecipare alla tre giorni e favorire queste ripartenze che fanno bene allo spirito e al corpo.

Maggiori informazioni: http://www.luccarisuona.it/

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *